Storia

Il Cinema Aurora nasce nel 1935 con il nome di: Cinema Borgo Venezia.
 
Nel 1950 la sala subisce una trasformazione strutturale voluta
dall' allora Parroco Don Emilio Claudio per dare più spazio al patronato.
Nel 1951 completati i lavori e con una nuova macchina da proiezione,
la sala prende il nome attuale: "Cinema Aurora".
 
Nel 1983  il cinema chiude i battenti.
 
Nel 1991 dopo una lunga ristrutturazione voluta
da Don Riccardo Adami,

l'Aurora riparte con spettacoli cinematografici domenicali, cineforum,
rappresentazioni teatrali ed insieme ad altre sale,
con il Festival del cinema Africano organizzato
dal Centro Missionario Diocesano.

 
Nel 2008 l'ACEC (Associazione Cattolica Esercenti Cinema)
in occasione
del sesto congresso nazionale
tenutosi a Roma in maggio 2009,

ha consegnato ai collaboratori più anziani delle sale parrocchiali
un attestato di benemerenza.

Tra questi il nostro coordinatore Raffaello Bonente,
che risulta il secondo più anziano collaboratore d'Italia.
 
Nel maggio del 2015 viene installato
il proiettore digitale